Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Perugia: Settebello Iemmello, “energy” Kouan

Il successo del Grifo sul Pisa porta ancora la firma di “Re Pietro”. Ingolfati i trequartisti, la difesa tiene botta e chiude per la terza volta con la porta inviolata.

Settimo centro in sette giornate per Iemmello che vince lo scontro diretto con Marconi. Altra gara convincente di Kouan, Di Chiara è una tempesta (quasi) perfetta e Gyomber è la colonna della difesa. Così il Perugia ha steso il Pisa nell’anticipo. Incidono pochissimo gli altri uomini offensivi. Le pagelle di CalcioGrifo.

VICARIO 6.5 Versione istinto puro: respinge il destro velenoso di Gucher (23′) e mura con coraggio – e il sostegno di Gyomber – il tap-in di Marconi. Neutralizza un paio di traiettorie velenose nella ripresa.
ROSI 6 Terzo perno della difesa. Solido, concede il minimo ed esce stremato (83′ SGARBI sv Centimetri nella bagarre finale).
GYOMBER 6.5 Padrone nell’anticipo, si esalta nel corpo a corpo aereo ed è magistrale guardia del corpo di Vicario (23’) sul guizzo di Marconi.
FALASCO 6 Torna ad armare il sinistro per la sventagliata verticale su “Dikia” e prende anche il timone della retroguardia per tenere la linea altissima. E la squadra compatta. Tagliato fuori da un paio di palloni pericolosi, tiene botta.

Falasco da riserva a protagonista: “Il calcio è così…”

FALZERANO 6.5 Trova tanto traffico sulla corsia. Eclettico e dinamico: si beve tutta la fascia con sacrificio, più da difensore aggiunto.
KOUAN 6.5 Energy drink che moltiplica le forze del centrocampo. Tackle davanti alla difesa e incursioni in area avversaria con la stessa naturalezza. Corre almeno quanto tre pisani.
CARRARO 6.5 Cerniera preziosa. Ordine e intuizioni per aprire le maglie ospiti. Raccoglie un’infinità di palloni dai piedi dei compagni e ci aggiunge un buon effetto filtro.
DI CHIARA 7 Ha libertà di andare e il vestito da uomo-assist lo indossa con eleganza. Palla d’oro per il vantaggio e altro duetto con Pietro – tutto di tacco – che si spegne sul legno. La tempesta non è perfetta perché il coast tu coast del definitivo ko lo chiude fra le braccia di Gori.
FERNANDES 5.5 Baricentro basso, non abbastanza sgusciante per lasciare il segno. Esce dopo un’unica convincente galoppata (63′ MELCHIORRI 5.5 Ci sono praterie ma spreca tanto. Arrugginito).
BUONAIUTO 5.5 La gamba non sembra quella brillante in grado di sverniciare l’avversario diretto (72′ DRAGOMIR 5.5 Aggiunge disordine nel caotico finale).

Iemmello: “Finalmente le ginocchia stanno bene”

IEMMELLO 7 Il settebello arriva di testa per scardinare una gara ingarbugliata. Anche il piede è caldissimo e accarezza il palo con un colpo di biliardo (42′). Rifinitore e stoccatore sopraffino, genio ancora incompreso dai compagni di reparto. Sette gol in sette giornate e vetta dei bomber agganciata.
ODDO 6.5 Ridisegna il Grifo “fisarmonica” capace di impostare con il 3-4-2-1 e ripiegare con tanta densità. Piace l’interpretazione tattica multipla, non c’è però il clic mentale per inserire la modalità “grande squadra”. Restano troppe le pericolose pause. Vincere così fa comunque bene e la media di 2 punti a partita è top.

Oddo in contropiede: “Grifo, così non si va da nessuna parte…”
2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "L ho avuto come mister a Bergamo non è stato solo un Mister ma di più era come Noi fossimo i Suoi figli ci ha educato nel rispetto e a lottare x..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "...mi ricordo quando durante le partite si accovacciava davanti la panchina a bordo campo e stava sulle punte dei piedi ad osservare i movimenti della..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "...in tutti i sensi!!! N°.1 Lode a Te Luciano Gaucci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Pagelle

jQuery(document).ready(function() { //verifico che esiste l'elemento #table-classifica nella pagina if (jQuery("#table-classifica").length) { jQuery.getJSON("https://be-tir-calcioatalanta.webpsi.it/api/v1.0/scores/7", function(data) { var dati_tabella = ''; var anno_campionato = ''; var conto_squadre = 0; squadre = []; jQuery.each(data['result'], function(key, value) { conto_squadre++; anno_campionato = value['anno'].split('-'); //console.log(value['popular_name']); //check nome popolare se presente if (value['popular_name'] != '') { nome_squadra = value['popular_name']; } else { nome_squadra = value['description']; } //array nome squadre squadre.push(' '+ nome_squadra); squadre.sort(); //somma partite somma = (value['wm'] + value['dm'] + value['lm']); dati_tabella += ''+ value['position'] +''+ nome_squadra +''+ nome_squadra +''+ value['points'] +'' + somma + ''+ value['wm'] +''+ value['dm'] +''+ value['lm'] +''+ value['gf'] +''+ value['gs'] +''; }); anno_campionato_next = (parseInt(anno_campionato[0]) + 1); var tabella_composta = ''+ dati_tabella +'
PosSquadraPuntiGVNPGFGS
  •  Promossa
  •  PlayOff
  •  PlayOut
  •  Retrocessa
Il campionato di Serie B stagione '+ anno_campionato[0] +'-'+ anno_campionato_next +' è composto da '+ conto_squadre +' squadre ('+ squadre +').
La stagione parte il '+ anno_campionato[2] +'/'+ anno_campionato[1] +'/'+ anno_campionato[0] +' ed è suddivisa in '+ somma +' giornate.
'; jQuery('#table-classifica').append(tabella_composta); }); } });