Resta in contatto

News

Perugia, Buonaiuto all’Ascoli salta sul filo di lana. Niente scambio con Piccinocchi

Non va in porto in extremis lo scambio con i bianconeri, resta il trequartista. Non arriverà il regista classe ’95 dai bianconeri

Trattativa sul filo di lana tra Perugia e Ascoli per uno scambio: Cristian Buonaiuto in bianconero, il giovane regista Mario Piccinocchi, classe ’95, in biancorosso. Per Buonaiuto all’Ascoli si è trattato a lungo, dalla serata di ieri. Il giocatore avrebbe gradito la soluzione marchigiana che gli avrebbe permesso di avvicinarsi alla famiglia.

Ma come spesso avviene in questi casi, sul filo di lana le trattative non vanno in porto. Buonaiuto è rimasto a Perugia e Piccinocchi ad Ascoli. L’operazione avrebbe avuto senso considerando che il nuovo acquisto Leandro Greco può giocare in tutti i ruoli del centrocampo.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Maico
Maico
1 anno fa

Buonaiuto ha una visione della porta e un piede che non ha nulla da invidiare dalla Serie A. Con Cosmi può essere ‘ultima opportunità per dimostrare a Perugia quanto vale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fortuna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mamma mia!??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Menomale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma per carità. …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ascolano… sta bono….?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

X carità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cioè dovevano scambiare Buonaiuto con pinocchi? Sarebbe stato il colmo

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News