Resta in contatto

Video

Perugia in ritiro da Santa Rita: come durante l’ultima crisi

La società biancorossa, dopo il ko di Pisa, per cercare di spezzare la serie negativa di quattro sconfitte consecutive ha preso lo stesso provvedimento dell’autunno 2017. Allora arrivarono 4 punti preziosissimi per ripartire

I segnali erano già evidenti. I fantasmi dell’ultima vera crisi del Grifo, datata ottobre 2017, si erano manifestati con il ko interno con l’Empoli che aveva ingigantito i problemi post Spezia e Frosinone. Il Perugia non perdeva tre gare in fila dal oltre due anni e a Pisa non è stata trovata la medicina.

Con la nuova sconfitta il club del presidente Santopadre ha preso una decisione, nell’aria da giorni, che era stata rimandata anche per le incognite legate all’emergenza Coronavirus. Ora però, con 4 gare senza punti e senza gol, la situazione rischia di precipitare e così il dittì Goretti ha annunciato il ritiro a Cascia.

La squadra di Cosmi resterà in Valnerina fino al match di martedì al Curi contro la capolista Benevento. Poi ci tornerà dopo la gara e fino alla seguente sfida casalinga contro la Salernitana del 7 marzo.

Il ritiro punitivo non è mai stata una misura ricorrente durante la presidenza Santopadre. La terra di Santa Rita, a prescindere dalle varie preparazioni estive, resta però una metà “salvagente”. Nell’autunno 2017, con la squadra appena affidata a Breda, la squadra biancorossa si trasferì a Roccaporena di Cascia dopo il ko di Venezia.

Arrivarono 4 punti preziosissimi per ripartire. Il successo interno sul Carpi (5-0) e, nella sfida più delicata dell’anno, il pareggio all’ultimo tuffo, firmato Di Carmine, nel derby in casa della Ternana.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Aiutaci tu santa Rita. …!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La vedo dura anche alla prossima con il Benevento..😟

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

I miracoli lasciamoli per chi ha problemi di salute per questi vagabondi solo bastone.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dajeeee presss

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo che S. Rita la Santa dei casi impossibili ci aiuta e ci sostiene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

manco tutti i Santi del primo novembre ci salvano da una crisi così

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La Santa è quella giusta, Santa Rita è la Santa dei casi impossibili.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Daje allora Sbranamoli..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Siamo del gatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Da Santa Rita, più che un ritiro, ci servirebbe un miracolo.😐😐😐😐😐

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mostrato i limiti della società santopadre farebbe bene a cercare un acquirente con capacità sia di programmi che economici per il bene dei tifosi e della città. 👌👌👌👌😜😜😜😜😜

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Video