Resta in contatto

News

Perugia, Iemmello raggiunto in vetta alla classifica marcatori

Il bomber biancorosso era tornato a segnare a Pescara ma si è fermato di nuovo a Cosenza e, a quota 18 reti, è stato ora affiancato da Simy, sempre più trascinatore del Crotone verso la Serie A

È tornato in discussione lo scettro di capocannoniere della Serie B 2019-20. Il bomber del Perugia, Pietro Iemmello, vede di nuovo a rischio la leadership conquistata fin dalla scorsa estate.

Dopo la trentaquattresima giornata, “Re Pietro” è stato raggiunto in vetta da Simy. L’attaccante del Crotone infatti, con la rete decisiva contro il Pordenone, è salito a quota 18, stesso numero di reti del centravanti del Perugia.

Cosenza-Perugia: le pagelle dei grifoni

Insegue a una lunghezza Pettinari (Trapani) con 17 centri. Nell’ultimo turno a segno anche l’ex grifone Forte (Juve Stabia) che chiude il podio con 16 reti.

La classifica marcatori aggiornata

18 retiIemmello (Perugia) Simy (Crotone);
17 retiPettinari (Trapani)
16 retiForte (Juve Stabia)
13 retiDiaw (Cittadella) Marconi (Pisa) Galano (Pescara)
11 retiMancuso (Empoli) Djuric (Salernitana);
10 retiDe Luca (Entella) Sau (Benevento) Kiyine (Salernitana) Dionisi (Frosinone)
9 retiViola (Benevento) Scamacca (Ascoli)
8 retiStrizzolo (Pordenone) Meggiorini (Chievo) Marras (Livorno) Aramu (Venezia) Iori (Cittadella) Rivière e Bruccini (Cosenza) Ragusa e Gyasi (Spezia)
7 retiCiano (Frosinone) Coda e Insigne (Benevento) Machín (Pescara) Taugourdeau (Trapani) Benali (Crotone) Ninkovic (Ascoli);
6 retiJallow (Salernitana) Palombi (Cremonese) Masucci (Pisa) Djordjevic (Chievo) Asencio (Cosenza) Capello (Venezia) Nzola e Galabinov (Spezia).
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mah, ancora col sistema, secondo me s'è fatto fuori da solo, si è voluto fare fuori...."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News