Resta in contatto

News

Perugia, la Salernitana su Gyomber

I campani potrebbero essere la squadra di Serie B di cui il centrale ha parlato

Sono i giorni di Norbert Gyomber. Ieri abbiamo riportato una sua intervista a Sport.sk dove comunicava le sue intenzioni di non tornare a Perugia, oggi si inizia a ragionare sul mercato. Il centrale slovacco ha dichiarato di volersi prendersi un momento di stacco e valutare con calma la prossima destinazione, ma stanno già arrivando molte offerte. Sul difensore ci sarebbe, infatti, l’interesse di club sia di Serie A che di Serie B.

Come riportato da Salernogranata,  il Ds granata Fabiani avrebbe puntato i fari su Gyomber. Se l’intenzione del giocatore è quella di accettare l’offerta più conveniente, il Cavalluccio si mette in coda e prende il numerino per acquisire le sue prestazioni. Potrebbero essere proprio i campani la squadra di cui il centrale ha parlato nella lunga intervista al portale slovacco.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Benissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che fortuna! siate furbi dite che è bravo altrimenti nn lo vogliono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Norbert Gyömbér per prima cosa si chiede scusa per lo scempio che ci hai fatto vedere e la orribile retrocessione, per il resto prendi le tue cose e vattene.
Tu e gli altri non avete rispettato questa piazza..
La serietà di un professionista non ti appartiene e nessuno ti trattiene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Affarone….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si levasse dalle palle anche lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vai pure tranquillo a salerno se vuoi ti ci accompagno io…??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Benissimo! Uno in meno di quelli che ci hanno affossato e portato in C. Armata Brancaleone di cui salvo per impegno e attaccamento alla maglia, a parte ovviamente Vicario, destinato a diventare uno dei migliori portiere italiani, i soli Melchiorri, Kouan e Mazzocchi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Uno di meno da cui ci si aspetta solo di fare cassa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Auguri bello scarpone avete preso ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha parlato di una squadra di serie A e una di B. Quella di B è la Salernitana, quella di A è la Lazio che Lotito poi gira alla Salernitana. Risolto l’enigma. Speriamo di fare plusvalenza per fare acquisti, tanto su cavallo pazzo non è che si poteva contare più di tanto.

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News