Resta in contatto

News

Grifo, s’infiamma il duello in vetta: è caccia al filotto

La statistica pubblicata da Il Messaggero in vista del rush finale: al Perugia è riuscita una serie da 5 vittorie e una da 4, al Padova solo una da 5. Mentre il Sudtirol non è andato oltre le 3…

Ora che la lotta per il primato è riaperta, vincere è quello che serve. A chi insegue per sperare, a chi guida per vincere. Servono filotti di vittorie: quella tra Perugia, Sudtirol e Padova che riuscirà nell’impresa di metterli insieme avrà molte più probabilità se non certezze di raggiungere l’obiettivo. A riportare la statistica è l’edizione odierna de Il Messaggero edizione Umbria in edicola.

Il Perugia, che in classifica ha 1 punto in meno rispetto al Sudtirol e 3 rispetto al Padova, ha il filotto di 4 vittorie contro Triestina, Ravenna in esterna, Matelica ancora al Curi e Feralpisalò fuori come unica possibilità o quasi di riuscire a superare gli avversari in vetta. Difficilmente l’impresa riuscirebbe solo con 2 o anche 3 vittorie.  Impresa che sembra sicuramente alla portata del Perugia, che più volte in questo campionato ha superato il muro delle 3 vittorie di fila: nell’andata i grifoni calarono il poker contro Fermana (2-0), Legnago (0-2), Vis Pesaro (2-1) e Modena (0-1) tra ottobre e novembre; nel ritorno hanno invece fatto full contro Arezzo (3-0), Mantova (4-2), Legnago (4-0), Vis Pesaro (0-1) e Modena (3-0).

Il Sudtirol in calendario avrà Virtus Verona e Cesena in casa, Triestina e Vis Pesaro fuori, con una differenza notevole: la squadra di Vecchi in tutto il campionato non è mai riuscita ad andare oltre il tris di vittorie consecutive. È accaduto contro Mantova, Imolese e Modena nel girone di andata. Mentre se il filotto riuscisse al Padova, i giochi sarebbero chiusi. A differenza della capolista, Perugia e Sudtirol devono sperare nel contributo altrui. Nella fattispecie il Padova avrà il Gubbio e il Carpi all’Euganeo, Modena e Sambenedettese fuori casa e va ricordato che la squadra di Mandorlini è a sua volta riuscita nell’impresa delle 5 vittorie consecutive, pur solo nel miglior momento del proprio torneo, a febbraio contro Mantova, Fermana, Carpi, Legnago e Arezzo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News