Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Perugia, primato anche ‘grazie’ a due ex Fere

In Triestina-Sudtirol decisivi due gesti tecnici di giocatori che hanno militato nella Ternana. Un fatto rimarcato dal portale Calciofere…

Chiamateli segni del destino oppure come volete. Nell’anno in cui la Ternana centra dopo due anni la promozione in B e il suo presidente auspica subito di poter disputare il derby tra i cadetti contro il Perugia, ecco che arriva un aiuto indiretto da due ex rossoverdi.

E’ accaduto lunedì sera nel corso di Triestina-Sudtirol, quando la vittoria dei padroni di casa ha confermato il primato del Perugia in testa alla classifica con tanto di prospettiva di promozione in caso di altre due vittorie. Prima Litteri ha portato in vantaggio gli alabardati, poi Lopez ha effettuato un salvataggio che ha impedito il gol dell’1-1 agli altoatesini.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU CALCIOFERE

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea da Spoleto
Andrea da Spoleto
3 mesi fa

Litteri e lopez sono 2 giocatori della Triestina ed hanno fatto il proprio dovere . Dalla Ternana hanno imparato molto poco.

Francesco
Francesco
3 mesi fa

Forza Grifo, forza Fere …. daje !

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
3 mesi fa
Reply to  Francesco

Ahahah bestemmia da un’altra parte

Paul
Paul
3 mesi fa

E derby sia

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario