Resta in contatto

News

Il Grifo anti Matelica: largo all’esperienza

Probabile conferma della difesa a quattro. Caserta per il match in notturna che può valere la B dovrebbe partire con Burrai, Angella e Favalli. Ballottaggio tra Falzerano e Minesso

Il Grifo ha due ultimi ostacoli che lo separano dalla possibile promozione in Serie B e ha il destino tra le sue mani. Per la sfida in notturna contro il Matelica, Fabio Caserta dovrebbe confermare la difesa a quattro cambiando alcuni interpreti rispetto alla vittoria di Ravenna. Angella potrebbe tornare titolare al centro della difesa dopo aver saltato 3 match per infortunio. Si riformerebbe così la coppia con Monaco, che ha subito solo 2 gol in 4 partite. A destra dovrebbe essere confermato Rosi, in grande spolvero anche sul piano realizzativo nelle ultime uscite (2 gol in 3 match). A sinistra Favalli è in vantaggio su Crialese.

A centrocampo potrebbe tornare titolare Burrai, dopo essere subentrato e aver pennellato una splendida punizione in Romagna, supportato da Kouan e Sounas. C’è un ballottaggio per giocare dietro le punte tra Falzerano e Minesso. In attacco Murano sembra favorito su Melchiorri per giocare al fianco di Elia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News