Resta in contatto

Approfondimenti

Grifo, il pagellone di fine anno: Elia, il diamante tuttofare

L’approfondimento sulla stagione dei biancorossi: L’ex Juve Stabia si è rivelato a tutti gli effetti un tuttocampista e ha segnato gol decisivi

“Deve crescere sotto porta”. Così Fabio Caserta aveva introdotto a Perugia Elia, arrivato come un giovane di prospettiva assoluta. Il jolly, che ha seguito il maestro-padre nell’avventura in biancorosso dopo quella alla Juve Stabia, ha risposto alla grande sfornando assist, gol e ottime prestazioni. Non solo, lo scuola Atalanta ha brillato con galoppate sulla fascia e splendide giocate.

La chiave tattica

Esterno di centrocampo (10), terzino (6) o nel tridente d’attacco (13). Dove Caserta aveva bisogno, Elia ha giocato. L’esterno si è trasformato a tutti gli effetti in un tuttocampista rendendo più o meno bene a seconda dei ruoli ma dimostrandosi quasi sempre uno dei migliori in campo. Polmoni e anima dell’attacco biancorosso. Ne parlavamo così già dopo il match di Imola.

Un po’ di numeri

Giocatore chiave della cavalcata promozione. Se doveva dimostrare qualcosa sotto porta, i nove gol tra campionato e Supercoppa sono più che sufficienti. A questi, tra cui quello decisivo che ha sbloccato il risultato a Salò, si aggiungono sette assist. Non solo, c’è una terza statistica che sottolinea l’importanza che ha avuto per Caserta: ha giocato le ultime ventuno partite da titolare. Praticamente dal match d’andata contro l’Imolese non è quasi più uscito dalla formazione iniziale e anche quando è stato costretto a dare forfait a partita in corso come a Fermo la settimana successiva si è ripresentato in campo dal primo minuto. Una stagione da incorniciare, come fatto dallo stesso Elia con un video pubblicato sui social. Il futuro? Il Perugia lo ha riscattato, ma l’Atalanta potrà esercitare la contro opzione fino al 19. Lui intanto parla da grifone ma non si sbilancia. I tifosi intanto hanno imparato ad amarlo come dimostrato anche dall’assegnazione del premio Miglior Grifone e dai tanti bei messaggi sui social.

VOTO: 8,5

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

Purtroppo l Atalanta esercitera’il controriscatto.in parole povere si riprenderà Elia. Al Perugia verrà ricosciuts una somma già stabilita quando è stato fatto il contratto. Speriamo che resti con noi.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da Approfondimenti