Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Caserta: “Contro il Perugia non è una partita come tutte le altre”

Il tecnico alla vigilia della partita di Benevento ha ricordato l’anno in biancorosso: “Stagione bellissima. Contento di aver riportato il Grifo nel calcio che conta”

Quella contro il Perugia non è una sfida come tutte le altre per Fabio Caserta, che in estate ha lasciato il club biancorosso per sposare il Benevento con ambizioni di promozione diretta. Non può esserlo per il risultato raggiunto così come per il modo in cui è arrivata la separazione.

“Lo scorso anno è stata una stagione bellissima, – ha ricordato in conferenza il tecnico delle Streghe- purtroppo a causa del Covid non ci siamo goduti quanto fatto di buono perché non c’è stato il sostegno fisico dei tifosi, nonostante la loro costante vicinanza. Sono contento di aver riportato una piazza fantastica come quella di Perugia nel calcio che conta”. Come riportato da OttoPagine, Caserta ha aggiunto: “Non vedo l’ora di salutare i ragazzi con tanto affetto. Mi fa veramente piacere perché devo ringraziarli per tutto ciò che hanno fatto durante l’anno. Ho un rapporto bello con parecchi di loro”.

L’allenatore ha poi parlato anche di Alvini (“Ha dato molta grinta alla squadra”), Kouan (“Ha qualità importanti soprattutto a livello fisico. Dovremo limitarlo”) e la partita di domenica (“Non bisogna sottovalutare l’avversario. Gioca sempre a viso aperto ed è difficile da affrontare”).

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - La strategia è valorizzare, patrimonializzare, creare identità e prospettive future. Contratti...
Dai quotidiani locali - Bartolomei e Agosti a pieno ritmo, la settimana prossima toccherà a...
Tagliandi disponibili in modalità online e presso le ricevitorie abilitate Ticketone...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...