Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Buonaiuto in A: “Grazie Grifo. A Perugia ambiente super”

L’attaccante che due anni fa ha lasciato l’Umbria tra le polemiche venerdì scorso ha ottenuto la promozione in A con la Cremonese grazie alla vittoria dei biancorossi sul Monza

Alla fine Buonaiuto disse grazie al Perugia. L’attaccante aveva lasciato l’Umbria due stagioni fa tra diverse polemiche per il rigore sbagliato ai play out contro il Pescara e un video di benvenuto a Cremona poco gradito dai tifosi biancorossi. Venerdì il Grifo battendo il Monza ha permesso alla Cremonese di scavalcare i brianzoli è festeggiare la promozione in Serie A.

“Sono stati bravissimi a fare una grande partita – ha commentato Buonaiuto a La Provinciae lo hanno fatto soprattutto per loro. Hanno raggiunto i play off e di riflesso fatto un piacere anche alla Cremonese. Battere il Perugia al Curi non è semplice per nessuno”. L’attaccante è tornato anche sulla sua esperienza da grifone: “In quella squadra ho passato momenti belli, la parte brutta è arrivata a fine stagione con la retrocessione ai rigori anche a causa di un mio errore. Ma quello umbro è un ambiente super”.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUI GRIGIOROSSI NEL PORTALE CALCIOCREMONESE

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Ah... Introiti milionari fa già ridere così.. 🤣🤣🤣Siete rimasti in 4 e chiedetevi perché nessuno vi prende sul serio.."

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"

Chi è stato il miglior grifone del 2021? Vota il Pallone d’Oro biancorosso!

Ultimo commento: "Kouan per determinazione , combattività ed intensità agonistica; Capitan Angella per la classe e l’autorevolezza in campo, ma soprattutto per la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da L'angolo dell'avversario