Resta in contatto

News

OIivieri: “Perugia scelta giusta. Brescia? Non abbiamo ancora capito cosa ha fischiato”

L’attaccante fa il bilancio della sua prima mezza stagione in Umbria: “Abbiamo fatto un bel campionato. Partita simbolo? Il 3-0 con il Frosinone”

“Non abbiamo ancora capito cosa ha fischiato”. Brucia ancora in casa Perugia la sconfitta al turno preliminare dei play off contro il Brescia fortemente condizionata da alcune scelte di Fourneau: “E’ stata una partita intensa contro una squadra forte – racconta Marco Olivieri a TuttoB – L’arbitro su quel gol ha fischiato prima per lavarsene le mani. Peccato perché mancavano due minuti”.

L’attaccante arrivato a Perugia a gennaio traccia un bilancio positivo della sua prima mezza stagione in Umbria: “Abbiamo perso alcuni punti per strada ma nel complesso abbiamo fatto un bel campionato. Io venivo da mezza stagione al di sotto delle mie aspettative ed è stata una scelta giusta quella di venire a Perugia per rilanciarsi. Quella contro il Frosinone era la mia prima partita al “Curi” davanti ai miei tifosi e mi sono presentato con un gol in semirovesciata. Partita perfetta da parte di tutti dato che abbiamo vinto”. Sul prossimo anno: “Mi sento pronto. Sarà un anno importante con obiettivi di squadra ambiziosi”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News