Resta in contatto

News

Ex Grifo, termina con la retrocessione la prima stagione in B di Ranocchia ma il futuro sorride

A Torino si parla di rinnovo per il centrocampista che è stato convocato da Mancini in Nazionale. Il Perugia ha una percentuale importante sulla rivendita

Servirà del tempo a Filippo Ranocchia per asciugarsi le lacrime e leccarsi le ferite dopo la retrocessione del Vicenza. Il centrocampista perugino ha comunque disputato un buon campionato alla prima stagione in Serie B. Il gol che ha mandato il Lane agli spareggi play out, persi a Cosenza nonostante l’1-0 dell’andata, ed evitato la retrocessione diretta è stato proprio il suo in pieno recupero contro il Lecce (per il quale il 22 maggio ritirerà il premio Cesarini a Morrovalle).

Il centrocampista classe 2001 può comunque stare sereno perché il futuro gli sorride. La Juventus sta pensando di prolungargli il contratto, come si legge sul Corriere dello Sport, fino al 2026. Non solo: Roberto Mancini lo ha convocato, insieme ad altri ex grifoni come Vicario e Casale, dal 24 al 26 maggio al ritiro a Coverciano che ha lo scopo di allargare la base di calciatori selezionabili. Il Perugia guarda con attenzione la crescita del giovane talento, per il quale ha un’importante percentuale sulla rivendita della Juventus.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News