Resta in contatto

News

Perugia-Benevento: le probabili formazioni

Nel sabato della Serie B il match di cartello è quello delle 18 tra Grifo e Streghe. C’è in palio una bella fetta di playoff ed è il terzo impegno in otto giorni per le due squadre. Ecco le possibili scelte di Nesta e Bucchi.

Terza gara in otto giorni e sul terreno del Curi allentato dalla pioggia. La tenuta atletica può essere un fattore della sfida fra Perugia e Benevento.

Il Grifo arriva dal ko di Crotone. Nel pomeriggio c’è stata la rifinitura, dopo la conferenza stampa del tecnico. Nesta ha tutta la rosa a disposizione ad eccezione dell’ultimo arrivato Pavlovic (fuori dai convocati il baby Ranocchia). Ci saranno dei ritocchi, probabilmente in ogni reparto, rispetto all’undici di metà settimana. El Yamiq e Cremonesi sono tornati in condizione e si giocano la maglia da centrale con Sgabri, il marocchino potrebbe anche spuntarla. Sulle corsie Rosi e Mazzocchi stanno facendo gli straordinari e potrebbero continuare a spingere, l’alternativa resta Falasco.

In mediana è previsto il ritorno di Falzerano dal primo minuto al posto di Kinglsey, difficile poi che Nesta rinunci alla buona condizione di Carraro e Dragomir. Davanti a Verre una maglia va a Sadiq, nonostante gli acciacchi, per l’altra si riapre il ballottaggio a tre. A Crotone l’ha spuntata Melchiorri, senza grandi risultati, ma non è escluso che possa arrivare una conferma. Altrimenti Vido più di Han.

Il Benevento ha appena ritrovato la vittoria contro il Carpi e, per la trasferta di Perugia, l’atteso ex Bucchi (“dobbiamo attaccare”) ha ritrovato anche Bandinelli, più Tuia e Caldirola dopo la squalifica. Non dovrebbe farcela Letizia, nonostante la convocazione. L’allenatore giallorosso ha una rosa molto ampia ed è possibile che confermi il 4-3-1-2 dell’ultima uscita schierandosi “a specchio” con Nesta. A sinistra Di Chiara, uno dei tanti ex, si gioca la maglia con Caldirola, in mediana Bandinelli potrebbe tornare titolare al posto di Tello. In avanti ballottaggio tra Insigne e Armenteros.

Le probabili formazioni
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Falzerano; Carraro, Dragomir; Verre; Melchiorri, Sadiq (A disp: Perilli; Bizzarri; Cremonesi, Sgarbi, Falasco, Bianco, Moscati, Kouan, Bordin, Kingsley, Han, Vido) All. Nesta.
BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Volta, Antei, Di Chiara; Del Pinto, Viola, Bandinelli; Ricci; Coda, Insigne (A disp: Gori; Zagari; Caldirola, Gyamfi, Tuia, Costa, Letizia, Tello, Vokic, Crisetig, Goddard, Improta, Buonaiuto, Armenteros, Asencio) All. Bucchi.

Arbitro: Dionisi di L’Aquila

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News