Resta in contatto

News

Leali riparte dall’Ascoli: “Il Perugia ha fatto le sue scelte…”

L’ex portiere biancorosso è stato presentato dal club bianconero dopo lo scambio con Fulignati, arrivato alla corte di Oddo.

Nicola Leali riparte dall’Ascoli. L’ex portiere del Perugia è stato tutta l’estate sul piede di partenza, in particolare dopo l’arrivo di Vicario. La situazione però si è sbloccata solo nel finale con lo scambio che ha portato Fulignati in maglia biancorossa.

Leali, in bianconero, si giocherà il posto con Lanni. Ieri la presentazione ufficiale dell’estremo difensore che ha chiuso lo scorso campionato a Foggia. “Sono appena arrivato – ha detto l’ex grifone – e mi sto ambientando, ho incontrato l’Ascoli da avversario ed è sempre stata una squadra difficile da affrontare con una piazza calda”.

In biancorosso Leali non ha trovato la propria dimensione. “Il Perugia ha fatto le sue scelte, le ho accettate e sono contento d’essere qui, voglio migliorare me stesso. Conosco Ivan Lanni da avversario, so che è qui da tanti anni, penso che la competizione possa aiutare entrambi, ci farà crescere”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News