Resta in contatto

News

Oddo: “Dragomir e Melchiorri? Striglio chi mi può dare di più”

Il tecnico biancorosso torna sullo sfogo dopo la partita con il Pisa nei confronti dell’attaccante e del centrocampista

Massimo Oddo, due settimane dopo lo sfogo a caldo nel post Pisa, torna sull’episodio, a ridosso della ripresa del campionato. “Si è alzato un polverone per nulla _ spiega l’allenatore alla vigilia del confronto con il Benevento _ Non siamo all’asilo e non ci si offende come all’asilo, non mi permetto di arrabbiarmi con uno che non può darmi di più. Dopo le partite a caldo ci si sfoga. Soprattutto Federico che è un uomo ha capito il messaggio, era un messaggio con sottotitolo ‘mi puoi dare di più, la squadra ha bisogno di te’ Poi se siamo permalosi è la fine“.

La settimana dei due come è andata? “Dragomir sta benissimo, Melchiorri si è allenato bene e vuol dire che ha funzionato”. I due però potrebbero restare fuori dall’undici titolare.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Oddo: “Dragomir e Melchiorri? Striglio chi mi può dare di più” […]

trackback

[…] Oddo alla vigilia del match di campionato ha presentato la partita di domani, partendo dalla vicenda Melchiorri e spiegando il senso delle sue “strigliate”, che hanno colpito anche […]

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News