Resta in contatto

News

Benevento in fuga, il Perugia guida il gruppo delle inseguitrici

La squadra di Inzaghi ha battuto nettamente l’Empoli di Bucchi nel programma domenicale dell’undicesima giornata di Serie B.

Grazie al colpo in trasferta di sabato – la vittoria per 3-2 a Crotone – il Perugia è salito al secondo posto in classifica dopo 11 giornate del campionato di Serie B. Nel posticipo di ieri il Benevento di Inzaghi, battendo 2-0 l’Empoli di Bucchi (reti di Tuia e Kragl) ha messo in moto la prima vera fuga della stagione.

I sanniti sono in vetta con 24 punti e il Grifo di Oddo, a quota 19, guida in solitaria il gruppone delle inseguitrici che comprende Crotone, Chievo, il sorprendente Pordenone, Salernitana (tutte a 18), Empoli, Ascoli e il Cittadella (tutte a 17), quest’ultimo fermato sullo 0-0 dal Frosinone nell’altra gara domenicale.

Proprio in Cittadella di Venturato è il prossimo avversario del Perugia al Curi, sabato pomeriggio alle 15. La dodicesima giornata del campionato cadetto è aperta dall’interessante anticipo tra Crotone e Ascoli, mentre la capolista Benevento è di scena in casa della Juve Stabia.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Benevento in fuga, il Perugia guida il gruppo delle inseguitrici […]

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Persona speciale."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News