Resta in contatto

Approfondimenti

Media spettatori: Perugia in flessione e quarto in classifica

Mimmo in Curva Nord

Arrivata la sosta di novembre c’è anche il primo bilancio stagionale di presenze negli stadi della Serie B. Al Curi è stato registrato un calo dopo il picco nel match contro l’Ascoli.

Nell’ultima gara interna è arrivato il minimo di presenze stagionali al Renato Curi di Perugia. L’avversario senza grande appeal, nonostante la sfida stia diventando ricorrente, ha portato sugli spalti 7.346 paganti. Il momentaneo secondo posto del Grifo non ha fatto da traino e il Cittadella ha anche strappato l’intera posta facendo cadere il fortino biancorosso dopo 6 mesi.

Così è scesa la media spettatori al Curi, arrivata a quota 8.435 dopo il picco di presenze nel match contro l’Ascoli (9.223). Archiviate 6 partite interne è tempo di primi bilanci. Il Perugia, terzo nella classifica degli abbonati stagionali, è in quarta posizione nella media spettatori dietro Frosinone, Salernitana e Benevento.

L’attuale media biancorossa è superiore a quella dello scorso anno con Nesta in panchina (7.862), ma inferiore alle altre stagioni recenti in Serie B: 8.670 nel campionato iniziato con Giunti, 9.379 con Bucchi, 9.243 con Bisoli e 10.837 della squadra di Camplone.

SquadraMedia spettatoriAbbonati
Frosinone10.75410.406
Salernitana9.9152.647
Benevento9.4527.805
Perugia8.4355.410
Pisa8.1295.271
Cremonese6.9234.421
Ascoli6.9164.197
Cosenza6.6751.705
Crotone6.6424.299
Pescara6.1543.514
Livorno5.8263.351
Empoli5.4134.671
Spezia5.0963.748
Trapani4.2832.644
Cittadella3.8663.043
Venezia3.6562.121
Chievo3.540
Juve Stabia3.4852.660
Pordenone3.3281.373
Entella1.8951.038
fonte: www.stadiapostcards.com
Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "quanto farebbe comodo adesso!!"

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti