Resta in contatto

News

Le rivali del Perugia: Spezia inarrestabile, vince ancora e va a +7

I liguri continuano a vincere e conquistano il secondo posto solitario approfittando del ko del Crotone con la Juve Stabia. Crollo Pordenone, in agguato la Salernitana.

Lo aveva detto Serse Cosmi che lo Spezia, giocando così, sarebbe stata la candidata più accreditata alla promozione diretta. E la squadra di Italiana ci ha messo poco per dargli ragione.

Con nove punti in una settimana (complice il recupero) i liguri hanno conquistato il secondo posto solitario a quota 40 punti, dietro la battistrada Benevento. Ultima vittima l’Ascoli, battuto sabato pomeriggio 3-1.

Compito del Perugia fare in modo di lasciare lo Spezia solo al secondo posto: l’unica squadra che può togliere la piazza d’onore alla squadra di Italiano è proprio il Frosinone, avversario del Grifo.

Si è fermato il Crotone (a 37), battuto dalla Juve Stabia con un gol a un minuto dalla fine: le vespe sono ora a quota 32 insieme al Pescara, che ha perso in casa del Cittadella.

In agguato la Salernitana a 36 ma – come Perugia e Frosinone – con una partita in meno: i campani giocheranno lunedì sera a Verona col Chievo.

In caduta libera il Pordenone (fermato dal Benevento) mentre l’Entella non va oltre il pari sul campo del Venezia e può subire il sorpasso dal Perugia, nel caso in cui la squadra di Cosmi dovesse vincere a Frosinone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News