Resta in contatto

Settore giovanile

Grifo, il 24 ottobre al via la rivoluzione dei settori giovanili

Il Perugia parteciperà alla Primavera 3. La nuova formula sostituisce l’ex Berretti per creare un sistema di promozioni e retrocessioni che coinvolge tutte le squadre italiane. Dalla prossima stagione le ultime 30 classificate andranno a formare la Primavera 4

La notizia era già nell’aria, ora c’è la conferma ufficiale. La Berretti viene trasformata in Primavera 3 e Primavera 4 e viene coinvolta nel sistema di promozioni e retrocessioni che include anche Primavera 1 e Primavera 2. In questa stagione parte solo la prima delle due competizioni, con la seconda che prenderà il via nel 2020-2021.

L’inizio, il 24 ottobre, della Primavera 3 a 60 squadre è solo il primo step di una rivoluzione che coinvolgerà i settori giovanili italiani e viene attuata gradualmente. Nella prossima stagione infatti le squadre che si saranno classificate nei secondi trenta posti andranno a formare la prima composizione della Primavera 4 e le prime quattro classificate verranno promosse in Primavera 2, dalla quale verranno escluse le società che retrocedono dalla Serie B alla Serie C. Dal 2023-2024 il campionato Primavera 2 sarà formato da 32 squadra (24 oggi) e provvederà due retrocessioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Settore giovanile