Resta in contatto

News

Grifo, la Lega chiede modifiche al protocollo sanitario e dà una terza occasione a Eleven Sport

Ghirelli pone la richiesta al CTS di inserire i test antigenici rapidi. Per la piattaforma di streaming, occhi puntati sul turno infrasettimanale del 21 ottobre

Tra situazione epidemiologica ed Eleven Sport. Questi sono stati i temi principali toccati nelle riunione della Lega Pro che si è tenuta nella giornata di lunedì. Come si legge nel sito della Serie C, il presidente Ghirelli continua a chiedere risarcimenti da parte di Eleven Sport ed ha fissato nel turno infrasettimanale del 21 ottobre, quando giocheranno in contemporanea quasi tutte le squadre, la terza occasione per la piattaforma. Riguardo al protocollo sanitario è stato chiesto al CTS di inserire il test antigenico rapido per limitare i problemi organizzativi.

Il comunicato pubblicato nel sito ufficiale della Lega Pro:

“Tre le priorità della Lega Pro: rispetto della salute, funzionamento di Eleven e test antigenico per i club

Si è tenuto nel pomeriggio in video-conferenza il Consiglio Direttivo di Lega Pro.

Sono state tre le priorità emerse. Il primo punto ha riguardato la situazione epidemiologica del Paese, in peggioramento, che si riflette anche sul campionato di C a oggi, in particolare, come ha spiegato Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro: “La Lega è intervenuta tempestivamente spostando 14 gare a causa della positività al Covid-19 di atleti o dirigenti. Devo dare atto ai club di grande senso civico. Affrontano con abnegazione, sacrifici e ingenti costi una situazione pesante. Noi abbiamo messo sempre al primo posto il rispetto della salute e di conseguenza l’attuazione del protocollo sanitario”.

“Mi preme ringraziare gli uffici che hanno lavorato con grande impegno durante il fine settimana – ha proseguito Ghirelli – e i presidenti delle società che si fanno carico della situazione: questo ci consente di non rinviare le partite”.

Nel corso del Direttivo si è affrontato il tema Eleven Sports alla luce degli ultimi disservizi registrati. E’ stato preso atto che le sollecitazioni fatte dalla Lega Pro riguardo al potenziamento del servizio anche mediante l’utilizzo di altre piattaforme siano risultate efficaci. Centrale dovrà altresì essere l’attenzione di Eleven per il ristoro del danno patito dagli utenti abbonati.

La Lega Pro rimane in attesa di un’ulteriore verifica sulla funzionalità del nuovo servizio mercoledì 21 ottobre quando è in programma il turno infrasettimanale con quasi tutte le gare in contemporanea.

Il Presidente Ghirelli ribadisce l’importanza di questo punto: “In un periodo in cui il pubblico ha una scarsa possibilità di accedere allo stadio, è irrinunciabile poter usufruire di un servizio idoneo per ‘vivere’ le partite. E’ indispensabile per mantenere forte il rapporto con i tifosi, perché il calcio è passione, rito, abitudine”.

Il Direttivo ha evidenziato, poi, la crescente sofferenza finanziaria dei club e la fondamentale necessità di un intervento del Governo a livello economico nelle misure che si appresta a seguire per la crisi del Paese.

Infine è stata rinnovata la richiesta alla Figc affinché il CTS acconsenta di inserire nel protocollo sanitario il test antigenico rapido, unico sistema che potrà lenire le difficoltà organizzative che si prospettano per i club con il concreto rischio che si estenda il virus Covid-19.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Io sono di parte perchè mia madre è la cugina....ma diciamo che la determinazione che ha avuto Fabrizio è stata una cosa fuori dal comune..mi..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Quando a Perugia dici Ilario hai detto tutto..... Una leggenda"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News