Resta in contatto

News

Grifo, gli esami rimettono Bianchimano in corsa per Trieste

Evidenziata una leggera elongazione che potrebbe non impedire all’attaccante di far parte della trasferta di sabato in Friuli. Lavoro atletico per Negro che deve recuperare la condizione

Forse il diavolo è meno brutto di come si poteva temere. Martedì mattina infatti Andrea Bianchimano è stato sottoposto agli esami strumentali a causa del problema al flessore che gli aveva impedito di essere convocato per la partita del Perugia con la Virtus Verona. Gli esami hanno evidenziato una elongazione muscolare piuttosto leggera, al punto che l’attaccante potrebbe anche recuperare ed essere incluso nella lista deli grifoni che Fabio Caserta porterà con sè a Trieste.

Nell’attesa, intanto alla ripresa di martedì non ha partecipato Stefano Negro, ormai perfettamente recuperato e per questo impegnato nel lavoro atletico personalizzato che gli permetterà di mettersi in linea con la condizione del resto del gruppo. Alla seduta non ha partecipato anche Gabriele Angella, che segue a sua volta un programma di lavoro specifico. Per la giornata di mercoledì è prevista doppia seduta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News