Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Amarcord

Grifo, Cosmi ricorda l’impresa biancorossa di San Siro

L’uomo del fiume ha celebrato con un post su Instagram il ventennale della prima vittoria nella storia del Perugia alla “Scala del calcio”

Era il Milan di Maldini, Gattuso, Leonardo e Shevchenko. Ma il Perugia si fece un regalo di Natale anticipato: il 23 dicembre 2000 il Grifo vinse per la prima volta della sua storia a San Siro. In gol andarono il cecchino ucraino per i rossoneri, Saudati e Vryzas per i biancorossi.

Nel Grifo giocavano Zé Maria, Tedesco, Liverani e Mazzantini. In panchina c’era Cosmi, che in diverse occasioni ha ricordato l’emozione di vedere uno stadio svuotarsi e rimanere dentro solo i ragazzi della Curva Nord, la sensazione di andare a fine partita sotto il settore della propria gente. L’ex tecnico biancorosso ha celebrato il ventennale di quella partita condividendo nei social una foto dei tifosi biancorossi a San Siro quel 23 dicembre 2000, inserendo una descrizione alcune righe del suo libro “L’uomo del fiume”:

“Alcune di quelle voci le ho riconosciute, mi chiamavano per nome ed io chiamavo loro: erano i miei compagni della curva. Alcune di quelle bandiere sembravano le mie bandiere: io so cosa si prova a stare dietro la rete. Ora quei 300 tifosi avranno qualcosa in più da raccontare per tutta la vita. Quando si ricorderà questa partita loro la potranno spiegare e parleranno di una gioia tanto forte da sembrare dolore. La conosco anch’io quella gioia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serse Cosmi (@sersecosmiofficial)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Grifo di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Leggendo ora questo articolo viene un po' meno l'amarezza per le attuali vicende del Grifo. In ordine sparso..... Renato Curi il mio unico mito l'ho..."

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Che dire si alternano prestazioni positive ad altre negative.comunque una squadra che perde con un uomo in più per tanto tempo mi..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Amarcord