Resta in contatto

News

Grifo, la partita decisiva affidata all’arbitro che assegnò il rigore al Padova al 95′

A Salò fischia Gualtieri. Ha diretto anche Perugia-Sudtirol 1-0 e la sfida persa dai veneti a Modena

Domenica a Salò anche il minimo dettaglio può essere decisivo. Il Grifo deve vincere per artigliare la B senza dover pensare al risultato che maturerà all’Euganeo nella sfida tra Padova e Sambenedettese.

Il fischietto sarà affidato a Matteo Gualtieri. Sotto la sua direzione i biancorossi hanno vinto la delicatissima sfida al “Curi” contro il Sudtirol grazie al gol di Monaco. Non solo. Ha diretto anche la sconfitta del Padova a Modena, il match che ha permesso il sorpasso in vetta ai grifoni. Ma l’arbitro di Asti rimarrà agli annali di questo campionato soprattutto per il rigore concesso ai veneti al 95′ contro la Virtus Verona. Precedenti per la squadra di Caserta anche con gli altri membri della terna arbitrale: l’assistente Giuseppe Di Giacinto aveva avuto il ruolo di guardalinee anche nell’amichevole contro la Roma nell’estate del 2019. Caso raro vuole che l’arbitro Federico Di Longo di Paola che ha diretto Perugia-Matelica nell’ultima giornata sarà il quarto uomo. Prima volta, invece, che il secondo assistente Domenico Fontemurato di Roma2 incontrerà il Perugia.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ambe andiamo bene allora.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pensiamo a NOI D……..C….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo i dubbi di Verona, se avesse favorito per davvero il Padova, a Modena gli avrebbe fatto evitare la sconfitta in qualche modo, ma non è successo; quindi, ormai queste supposizioni non contano più niente. È un arbitro come tanti altri appartenenti all’attuale classe arbitrale, che è di basso livello: scarso, ma non da temere chissà quanto (è nella media, insomma). Ci ha arbitrato anche contro il Sudtirol (quando abbiamo vinto con il gol di Monaco). Per me chi ci arbitra è indifferente. Mi preoccupa un po’ di più l’avversario che affronteremo: possiamo e dobbiamo farcela, ma ci vogliono quantità… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

amici perugini, se non lo avete capito questo è l’arbitro che ci ha rovinati, altro che rigore al 95simo, che c’era!!! 5 giornate di squalifica a Mandorlini per proteste, quando ai virtussini che lo hanno assalito ne ha date solo 2. E a Modena riguardatevi la nostra partita. Noi abbiamo fatto pietà ma ci ha annullato 2 gol regolari ed espulso Pelagatti senza senso. Non parlate a vanvera va…avete visto come ci hanno segnato a trieste? Schiacciata di mano che in confronto il gol di Maradona era regolare. Ormai avete vinto il campionato non preoccupatevi e soprattutto non parlate di… Leggi il resto »

Marco78
Marco78
1 mese fa

Veramente noi non ne abbiamo mai parlato caro amico padovano….

Grifo nel cuore
Grifo nel cuore
1 mese fa

Ma che ce frega. Vincemo e basta. Forza Grifo.

Paolo
Paolo
1 mese fa

Si. Appunto. Sarete contenti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E con la rai che trasmette il padova vedrete che ce la prendiamo in quel posto anche st anno

umbriadelnord
umbriadelnord
1 mese fa

speriamo che si avvera quello che dici umbriadelnord citta’ di castello gubbio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre peggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma come si fa FGC in mano a quattro incapaci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Semo apposto🇲🇨🤔😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

speriamo che a noi non lo nega, se ci fosse!

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News