Resta in contatto

News

Burrai: “Resto, sono venuto a Perugia per vincere”

L’ex Pordenone: “Presidente, società, allenatore e squadra. I meriti sono di tutti. Qua ho trovato una bella città e una piazza meravigliosa”

“Il mio futuro è a Perugia”. Salvatore Burrai dopo una semifinale play off per la Serie A si è calato nella Serie C con il Grifo e ora vuole tornare a godersi la Serie B. L’ex Pordenone intervistato da TuttoC non ha avuto dubbi nell’attribuire i meriti della promozione a tutti i componenti del club: “Presidente e società avevano tanta voglia di tornare in Serie B e hanno fatto un ottimo lavoro. I sacrifici di Santopadre sono stati ripagati nonostante le contestazioni, i direttori hanno preso giocatori importanti per la categoria. Caserta, un grande uomo, e noi giocatori fondamentali per compiere un percorso miracoloso. Fino a qualche settimana prima ci davano per spacciati, non abbiamo mollato e ora dopo un’annata difficile siamo in Serie B. Abbiamo realizzato un sogno fantastico, se vieni a Perugia lo fai per vincere”.

Il centrocampista risponde con ancora più sicurezza alla domanda sul suo futuro: “Ho ancora due anni di contratto. Qua ho trovato una piazza e una città splendide”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News