Resta in contatto

News

Dal rigore di Verona a quelli del Moccagatta: il Padova e Mandorlini rimangono in C

L’Alessandria è la quarta promossa in Serie B. Il match era finito 0-0 al termine dei 180 minuti

Quello trasformato da Ronaldo a recupero inoltrato a Verona aveva fatto clamore, quello sbagliato da Gasbarro condanna il Padova a rimanere in C. Dopo tre mesi da quello che aveva permesso ai veneti di rimanere momentaneamente in vetta, i penalty si rivelano fatali per i biancoscudati. La quarta neopromossa sarà quindi l’Alessandria.

Al termine di due belle partite ben giocate da entrambe le squadre che però non sono riuscite a sbloccare il risultato (0-0), sono i piemontesi a strappare il pass per la B. Il Grifo non rincontrerà quindi nella prossima Serie B il Padova di Mandorlini, per cui si sono rivelati fatali i rigori. Quello decisivo lo ha segnato Rubin, l’unico errore è di Gasbarro.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mister ti prego appena viene esonerato Lucarelli vai a Terni così tu ci puoi rivedere e noi torniamo a godere

Paolo
Paolo
1 mese fa

Giusto cosi. Non per i padovani, ma per quel presuntuoso di Mandorlini. Tutto il campionato a protestare. Ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Alla lunga ha meritato ampiamente l’Alessandria ma che torneo è la serie C tutto gira intorno a non far partire l’avversario,se mi superi ti stendo, lanci lunghi a..viva il parroco.Fortuna che ce ne siamo liberati,ed ora forza ad allestire una buona squadra compatta senza prime donne ma formata da giocatori giovani che vogliano mettersi in mostra ed un consiglio spassionato che do al nuovo allenatore: far capire ai giovani che per mettersi in mostra ed ambire a palcosceni più importanti a volte è meglio un assist ben fatto che un goal,e’ meglio una partecipazione costante con movimenti intelligenti che incaponirsi… Leggi il resto »

Mirco
Mirco
1 mese fa

Ma i padovani frequentatori di questo sito che fine hanno fatto.
Erano così esperti e competenti, pure sportivi e autoreferenziali.

Daniele
Daniele
1 mese fa
Reply to  Mirco

Infatti… Se saranno cosparsi di benzina e dati a fuoco :)))

Razi
Razi
1 mese fa

“due belle partite ben giocate da entrambe le squadre”… Mah, non so, forse il giornalista si riferisce a delle partite degli europei. Io ho visto uno spettacolo desolante (come quasi tutte le partite di C), max 2 passaggi di fila e un unico schema: terzino che calcia alla cieca lungo linea (quello che facevo 20 anni fa in seconda categoria)

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
1 mese fa

Hanno perso loro, e più volte nelle situazioni decisive quindi meritano di rimanere in C. Anche se brucia perdere all’ultimo rigore, come noi un anno fa

MAURO
MAURO
1 mese fa

VERAMENTE DISPIACIUTO PER IL PADOVA MA FER
AMENTE FELLICE PER QUEL PRESENTUOSO DI MANDORLINI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo sfigato colpisce ancora

Fabio
Fabio
1 mese fa

Rigore decisivo segnà da un Vicentin!!!! Giocate a rugby va ??? Forza Lane!!!!

Daniele
Daniele
1 mese fa

Mandorlini si lamentera ‘per i 5 rigori dati all Alessandria stasera? :)))

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non sempre fare acquisti faraonici paga.

Adalberto
Adalberto
1 mese fa

Il Padova è francamente off topic in questo sito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ops….
Bregno terribile!!!! ????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Qud perse a pg nel girone di andata disse che l esultansa dei grifoni a fine partita era esagerata dicendo che era solo una gara, mica avevamo vinto il torneo? Alla fine si è rivelato fatale e veritiero Gimogrifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che dispiacere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Contentissimo x lui e il presidente.????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dicevo: Chi di rigori ferisce…. di rigori perisce. Vero Mandorlini?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ritentate e lamentatevi di meno

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

L Alessandria è tornata in serie B dopo 43 anni!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non lo hanno voluto esonerare ed ecco i risultati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bene così!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Peccato Mandorlinini… avevi detto che tanto avresti rincontrato il Perugia invece devi aspettare un po’! ??

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News