Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Grifo, tocca a Falzerano e Beghetto. Curado e Dell’Orco stringono i denti

Dai quotidiani locali: difensori tutti non al top per il preliminare playoff in casa del Brescia, probabile il 3-5-1-1 provato in settimana

Sono in molti i grifoni ad affrontare questo playoff di Brescia in condizione precaria: Angella che torna da un mese di assenza per infortunio, Zanandrea che col Monza non c’era, Lisi e Rosi che saranno al massimo in panchina per onore di firma, Matos che partirà a sua volta in panchina a causa del problema al gomito, Sgarbi che deve ritrovare il ritmo, Dell’Orco e Curado che dovranno stringere i denti per giocare, Santoro che giovedì ha preso un colpo duro in allenamento.

Lo riferiscono i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria, aggiungendo però che un playoff è l’ideale per dimenticare gli acciacchi e dare più di quanto si ha in corpo. In questi giorni Alvini ha lavorato sule soluzioni alternative alla presenza di Matos: ad esempio il 3-5-1-1 con D’Urso (o Santoro) a girare attorno a De Luca (oppure Olivieri) in attacco, proprio come avvenuto a Ferrara (blitz 2-1) e Cittadella (1-1).

In difesa dovrebbe toccare al trio composto da Sgarbi, Curado e Dell’Orco (o Zanandrea); sulle fasce a Falzerano e Beghetto, con il goleador anti-Monza Ferrarini pronto a subentrare; a centrocampo largo a Segre, Burrai e uno tra Santoro e Kouan. L’alternativa al 3-5-1-1 resta il 3-4-1-2 con uno tra Santoro, Segre e Kouan alle spalle di De Luca e Olivieri visto spesso in questa stagione ma accantonato da Alvini in questa settimana.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News