Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Athletic Bilbao festeggia 125 anni e saluta il Perugia

Per celebrare la ricorrenza il club spagnolo ha voluto ringraziare gli oltre 600 rivali che ha affrontato in tutti questi anni

L’Athletic Club, noto anche come Athletic Bilbao, festeggia quest’anno i 125 anni di storia. Fondato nel 1898, milita da sempre nella massima serie del campionato spagnolo, essendo uno dei tre club, insieme a Barcellona e Real Madrid, ad avere partecipato a tutte le edizioni della prima divisione nazionale fin dalla sua istituzione nel 1928.

E proprio per celebrare questa ricorrenza ha voluto ringraziare gli oltre 600 rivali che ha affrontato in tutti questi anni. E fra i 600 rivali c’è anche il Perugia Calcio incontrato in un’amichevole disputata al San Mamès il 16 agosto 2001 e terminata 2-0 per i baschi. Athletic Bilbao che è tornato, tra l’altro, a Perugia nell’agosto 2019 per affrontare, sempre in amichevole al Curi, la Roma di Fonseca.

In uno dei passaggi della lettera, giunta nella sede biancorossa accompagnata da una stampa risalente al 1915 dell’artista Jose Arrue, la società basca dice che “molte cose sono cambiate nel calcio dal 1898 ma c’è una cosa che rimane intatta all’Athletic Club: la passione e l’entusiasmo con cui viviamo questo sport, una passione che sfocia nella decisione di tesserare solo giocatori baschi, una decisione che ci rende un club unico al mondo. Inviamo questa stampa a tutti i club contro cui abbiamo giocato in modo da preservare la memoria delle nostre sfide. E per sottolineare che, al di là di ogni differenza, siamo uniti dalla stessa passione per il calcio. Oltre questo, condividete con noi l’hashtag commemorativo #Athletic125 in modo che nessuno di noi dimentichi ciò che ci unisce”.

Il presidente del Grifo Santopadre ha ringraziato il club spagnolo ricambiando l’attestato di stima e con la speranza di poterlo affrontare nuovamente. La stampa verrà esposta all’interno del museo biancorosso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Grifo di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Leggendo ora questo articolo viene un po' meno l'amarezza per le attuali vicende del Grifo. In ordine sparso..... Renato Curi il mio unico mito l'ho..."

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Che dire si alternano prestazioni positive ad altre negative.comunque una squadra che perde con un uomo in più per tanto tempo mi..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News