Resta in contatto

Video

Stellone: “Squadra ancora più compatta, a Perugia per uscire dalla crisi”

L’allenatore del Palermo ha espresso il proprio pensiero alla vigilia della sfida del Curi attraverso il sito ufficiale del club rosanero. “Haas e Aleesami sono recuperati”.

“Dopo lo sfogo di Giuseppe Bellusci e il discorso del direttore sportivo Rino Foschi siamo ancora più compatti”. Ha voglia di ripartire insieme al suo Palermo il tecnico Roberto Stellone. Alla vigilia del match in casa del Perugia l’allenatore rosanero ha spiegato che “quello di Bellusci è stato un sfogo di un giocatore, di un uomo, che dà l’anima in campo così come tutti i suoi compagni e che sta cercando insieme al suo staff, al direttore e ai compagni di cercare di uscire da questa situazione che non ci piace e che non è semplice, ma tutti insieme possiamo farcela”.

Stellone, che ha affidato il suo pensiero al sito ufficiale del club, dal ritiro di Roma, è entrato nel merito delle scelte tecniche. “Sia Haas che Aleesami sono recuperati, molto probabilmente faranno parte della partita. Contro il Foggia non ho visto una squadra che ha giocato con paura, ma ho visto una squadra che ha provato a vincere fino alla fine e che negli ultimi dieci minuti ha sofferto perché aveva speso molto fino a quel momento”.

A proposito del Perugia, Stellone evidenzia che quella di Alessandro Nesta (il tecnico biancorosso alla vigilia) è una squadra “giovane che gioca bene. Sono molto più freschi di noi perché nel turno precedente hanno riposato, ma dall’altra c’è un Palermo che ha grandi qualità e grandi giocatori, che vuole uscire da questa situazione. Noi mentalmente stiamo bene, al di là delle situazioni societarie i ragazzi mi danno segnali confortanti. Sappiamo che il Palermo non viene da risultati positivi, ma abbiamo tutte le carte in regola per uscire da questo momento”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Il calcio più bello visto a Perugia......ma aveva anche una grande squadra...fra le più forti!!!"

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Video