Resta in contatto

News

Tedesco: “Bel Perugia contro il Chievo, Cosmi come Iachini…”

L’ex capitano del Grifo si è raccontato all’indomani del clamoroso esonero a Malta. “Vorrei rientrare in Italia e ho un sogno nel cassetto…”

Archiviata la lunga e positiva – finale a parte – esperienza nel campionato maltese, Giovanni Tedesco è pronto a ritagliarsi un ruolo di rilievo su una panchina italiana. L’ex capitano del Perugia si è raccontato a TuttoMercatoWeb dopo l’addio allo Gzira.

“Ho perso una partita in malo modo – ha detto -, così la società ha deciso di esonerarmi. Ma è stata una scelta che non ho capito: miglior attacco e miglior difesa di campionato, quarto posto e tante partite da giocare, un percorso importante in Europa League. Ma è il calcio, guardo avanti. E le parole del direttore sportivo che mi ha definito esigente, passionale, motivatore, dicendo che forse ero troppo per il calcio maltese mi hanno ripagato dell’amarezza”.

Tedesco ha poi fatto una panoramica sul campionato italiano, tra Serie A e Serie B. “Per la corsa scudetto ho un debole per Conte ma credo che la Juve arriverà in fondo”. In cadetteria “vista da lontano – ha detto Tedesco – la delusione è sicuramente l’Empoli. Ho visto un bel Perugia contro il Chievo, il carattere di Cosmi. È legato al territorio, può fare come Iachini a Firenze. E complimenti a Pippo Inzaghi che sta stravincendo. Sorpresa Pordenone? La squadra sì, ma l’allenatore è una garanzia. Se hai una linea chiara e un allenatore (Tesser, ndr) capace in Serie B puoi fare bene”.

Infine i desideri personali del tecnico ed ex grifone. “Voglio rientrare in Italia. Aspetto una chiamata. Oggi mi aggiorno, studio. Vado in giro a vedere partite. E per il futuro ho due sogni: la panchina del Palermo e quella del Perugia. Ma oggi sono sogni”.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cosmi come Iachini speriamo di no, non vorrei addormentarmi allo stadio per la prima volta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Torna semmai come giocatore 😉 perché ora come ora con Serse in panchina al massimo può seguire il Grifo come tifoso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Torna a Perugia!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vieni a darci una mano capitano Giovanni Tedesco 💪⚪🔴❤

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Sono trascorsi tanti anni portavo mio figlio allo stadio in curva nord nonostante sia di fede interista . Il Perugia con una squadra che nn ricordo..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Il calcio più bello visto a Perugia......ma aveva anche una grande squadra...fra le più forti!!!"

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News