Resta in contatto

News

Grifo, i convocati ufficiali per il ritiro di Cascia

Nella lista mancano il nazionale Gyomber e i due calciatori risultati positivi al Coronavirus (Nzita e Falzerano). Per Burrai si attende la firma

Il Perugia è partito intorno alle ore 17.00 per Cascia, dove, superato il falso allarme della grande quantità di grifoni positivi al Covid e il problema legato alle atlete azzurre, prenderà stanza per dieci giorni. Sarà un periodo fondamentale per fare gruppo, anche se per ora il giovane De Marco è l’unico nuovo elemento in rosa, e preparare la nuova stagione. Il Grifo nel sito ufficiale ha comunicato nel pomeriggio i convocati di l’allenatore Caserta.

Tra gli assenti risultano esserci Gyomber, da poco rientrato dalla nazionale e vicino alla cessione, Nzita e Falzerano, risultati positivi al Coronavirus. Per Burrai si aspettano le visite mediche e la firma. Poi, lui, come altri giocatori che dovessero essere presi nei prossimi giorni dal direttore sportivo Giannitti, potranno essere aggregati al gruppo a ritiro in corso.

Lista ufficiale dei convocati per Cascia

Portieri: Fulignati, Albertoni, Bocci

Difensori: Angella, Tozzuolo, De Marco, Di Chiara, Mazzocchi, Rosi, Sgarbi, Monaco, Righetti

Centrocampisti: Liran Rigen, Dragomir, Kouan, Konate, Moscati, Fabri

Attaccanti: Melchiorri, Bianchimano, Manconi, Lunghi, Maisto

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News