Resta in contatto

News

Ex Grifo, l’inarrestabile scalata di Sadiq: lo vuole il Bayern per 60 milioni

Il nigeriano da brutto anatroccolo a cigno: sta trascinando gli spagnoli dell’Almeria a suon di gol e giocate e ha attirato l’attenzione di un top club

Quindici reti e 5 assist in 29 partite. L’ex grifone Umar Sadiq (16 presenze e 3 gol da gennaio a giugno 2019 nel Perugia in B con Sandro Nesta in panchina) sta letteralmente trascinando l’Almeria nella Segunda Division spagnola e sta mettendo in mostra con grande continuità le incredibili doti tecniche mostrate solo a tratti nella sua esperienza italiana con le maglie della Roma e del Perugia nonchè dei Rangers di Glasgow in Scozia.

Pare proprio che l’Almeria, che ne ha rilevato il cartellino la scorsa estate per 5 milioni di euro dal Partizan Belgrado che ne deteneva il cartellino (alla Roma che aveva il 10% sono andati solo 500.000 euro), stia per mettere a segno con Sadiq un affare colossale. Secondo la rivista internazionale As, nel contratto dello snodatissimo attaccante nigeriano, 24 anni compiuti lo scorso febbraio, ci sarebbe una clausola rescissoria da 60 milioni di euro, pronti a diventare 80 in caso di promozione dell’Almeria nella Liga. E pare proprio che i tedeschi del Bayern Monaco, che hanno già avviato una trattativa ed esternato il proprio interesse, siano pronti a pagare questa clausola ‘monstre’…

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Riccardo
Riccardo
3 mesi fa

Dirigenza romanista fatta da incompetenti completi. Si sapeva che Saddiq sarebbe esploso e solo ora potevano liberarsene a meno di quanto è stato pagato. Vergognatevi voi e chi vi ha messo lì!

Andrea
Andrea
3 mesi fa

Non ci credo nemmeno se li vedo i 60 milioni

Luca
Luca
3 mesi fa

Si mi ricorda un certo Saudati al quale l’Atalanta fece un contratto di 5 anni e prese una fregatura colossale…

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News