Resta in contatto

News

Perugia, dopo Murano l’Avellino mette nel mirino altri tre grifoni

Di Somma avrebbe chiesto notizie anche di Falzerano, Rosi e Cancellotti

Sono 17 i grifoni di proprietà e il Perugia è pronto ad un profondo restyling: alla fine del calciomercato che inizia il 2 luglio potrebbero restarne ben pochi. Basti dire che per ora soltanto sei elementi (Fulignati, Angella, Sgarbi, Kouan, Vanbaleghem e Murano) hanno la certezza di ripartire nel Perugia della serie B.

Ed è evidente che la recente vittoria del campionato potrebbe rendere più facili le eventuali partenze. Stando a quanto riporta ‘ysport.avellino.eu‘ l’Avellino – che anche nella prossima stagione cercherà la risalita tra i cadetti dalla serie C – avrebbe provato a bussare alla porta per sondare addirittura quattro grifoni. Il contatto ci sarebbe stato nella giornata di sabato: il direttore sportivo Giannitti avrebbe ricevuto dal collega Di Somma una richiesta di informazioni per quattro grifoni: dopo Jacopo Murano (che però appunto non dovrebbe muoversi a meno di offerte irrinunciabili) ci prova per Falzerano, Cancellotti e Rosi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News