Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Grifo, la mossa di Alvini e il doppio volto del Brescia

Dai quotidiani locali: le Rondinelle difendono ‘a quattro’ e impostano ‘a tre’, il tecnico pensa di arretrare Kouan a centrocampo per arginarle

La lunga attesa è quasi terminata: siamo infatti alla vigilia del nuovo scontro frontale con una corazzata, nella fattispecie il Brescia di Pippo Inzaghi, atteso al ‘Curi’ sabato (ore 16,15) in una sfida che per il Perugia rappresenta una sorta di controprova della solidità difensiva dopo le prestazioni e i ‘clean sheet’ in casa di squadre che puntano alla promozione. Chiaro che l’obiettivo sarà quello di espugnare il ‘Curi’, dove ancora il Perugia non è riuscito a vincere quest’anno, nonostante la forza evidente di un avversario che ha un organico infinito, con tanto di miglior attacco del torneo ma anche qualche problemino in difesa.

In particolare, stando a quanto riportano i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’UmbriaAlvini sta studiando le mosse giuste e potrebbe prendere in considerazione la possibilità di passare al 3-5-2, arretrando Kouan nella posizione di mezzo sinistro per arginare la fase offensiva del Brescia, che difende con una linea difensiva a quattro ma che quando imposta l’azione lavora invece con tre difensori. Alvini si porta dietro un paio di ballottaggi in difesa, dove Rosi è recuperato e contende il posto di centrale destro a Sgarbi e Curado; a centrocampo dove Ghion (più tecnico) e Santoro (più dinamico) si contendono la maglia dell’infortunato Burrai.

Quest’ultimo rappresenta indubbiamente una perdita consistente nell’economia del gioco biancorosso, compensata però dal ritorno sulla linea difensiva di un giocatore dello spessore di Dell’Orco. Infine, qualche dubbio potrebbe esserci sulla fascia destra, dove Falzerano sembra favorito su Ferrarini e in attacco dove De Luca e Matos partono davanti a Carretta e Murano.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - Probabile miniturnover ragionato pensando anche a martedì: Lewis c'è, conferma per...
Anticipo combattuto per i toscani terzi in classifica, nell'altro match del venerdì nuova quaterna del...
Pagliari: "Cerchiamo di fare il percorso migliore per lui, con i giovani bisogna sempre andare...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...