Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Perugia-Pordenone 0-1, Angella: “Non eravamo fenomeni prima…”

Il capitano del Grifo non si fascia la testa dopo il ko interno che ridimensiona la scalata biancorossa: “Una sconfitta che ci farà bene. Può capitare ad una squadra che punta alla salvezza”

“Il Pordenone ha fatto una gran partita e noi non siamo riusciti a fare quello che facciamo di solito”. Ecco la sintesi estrema de ko del Perugia al Curi contro i ramarri nelle parole di Gabriele Angella. Nel dopo gara il capitano del Grifo ha cercato di analizzare con lucidità la prestazione biancorossa. “Tutti si aspettavano una vittoria facile ma queste sono partite pericolose. Sicuramente ci farà bene questa sconfitta”.

Un concetto ribadito più volta dalla guida difensiva biancorossa. “Non bisogna buttare via tutto quanto fatto fin qui – ha detto a Tef Channel –, siamo un gruppo solido che crede nel lavoro del mister. Ora ci ricarichiamo, con rammarico per com’ andata oggi, e puntiamo ad arrivare al prossimo tour de force facendo bene”.

“Partite semplici non ce ne sono – ha aggiunto Angella -, abbiamo provato a creare anche oggi e, a volte, queste gare si vincono anche con un tiro sporco. Non eravamo fenomeni prima e non siamo scarsi ora. Queste battute d’arresto possono starci, soprattutto per una squadra che ha come obiettivo la salvezza. Dobbiamo maturare, questa sconfitta ci farà più che bene”.

“Inconsciamente forse può aver inciso giocare contro l’ultima in classifica – ha detto ancora il capitano del Perugia – ma in realtà non abbiamo sottovalutato la partita. C’abbiamo provato anche se non eravamo brillanti come al solito. A volte se non c’arrivi con la gamba ci devi arrivare con la mentalità e con la fortuna di sbloccarla con una palla sporca come è successo a loro. Dobbiamo ritrovare l’atteggiamento che ci ha accompagnato fino ad ora”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Anticipo combattuto per i toscani terzi in classifica, nell'altro match del venerdì nuova quaterna del...
Pagliari: "Cerchiamo di fare il percorso migliore per lui, con i giovani bisogna sempre andare...
Dai quotidiani locali - Dell'Orco spera di tornare a disposizione con l'Ancona. Ballottaggi sulla trequarti...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...