Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana-Perugia, le probabili formazioni

Si avvicina a grandi passi l’ora del derby umbro del Liberati, gli ultimi dubbi dei due allenatori, le possibili scelte

E’ arrivato il giorno del derby. Fischio d’inizio alle ore 16,15, allo stadio Liberati, davanti al pubblico delle grandi occasioni. I due allenatori, Cristiano Lucarelli della Ternana  e Fabrizio Castori del Perugia, stanno sciogliendo i loro ultimi dubbi per individuare gli undici di base chiamati a cominciare la sfida, valevole per la sesta giornata del campionato di serie B.

Nella Ternana vigilia all’insegna della pretattica: Lucarelli recupera quasi tutti da acciacchi e infortuni. Indisponibili, però, Falletti, Pettinari e BogdanFavilli e Partipilo tornano a disposizione e reclamano un posto dall’inizio. In difesa, Mantovani si gioca anche lui una chance, mentre a centrocampo il dubbio è tra Cassata e AgazziPalumbo dovrebbe fare di nuovo il secondo trequartista. Riguardo al modulo, si attende il 4-3-2-1, manon si escludono eventuali possibili sorprese e variazioni.

In casa Perugia Castori recupera Strizzolo ma perde Curado. Assenti, oltre al difensore, sono anche Matos e Lisi. Aria di conferma per quasi tutti rispetto alla partita vittoriosa sull’Ascoli al Curi la settimana precedente. In difesa, nel 3-5-2 del tecnico marchigiano, Rosi dovrebbe essere schierato al centro con Angella solo in panchina, Santoro favorito su Kouan a centrocampo. In attacco, punto fermo è la presenza di Di Carmine, mentre accanto a lui potrebbe partire proprio Strizzolo.

Le probabili formazioni

TERNANA (4-3-2-1): 1 Iannarilli; 13 Mantovani, 4 Sørensen, 19 Capuano, 91 Corrado; 2 Coulibaly, 14 Di Tacchio, 29 Cassata; 21 Partipilo, 5 Palumbo; 17 Favilli. A disposizione 22 Krapikas, 25 Defendi, 24 Ghiringhelli, 23 Diakite, 30 Celli, 87 Martella, 20 Paghera, 34 Agazzi, 18 Raul Moro, 9 Donnarumma, 7 Capanni, 16 Rovaglia. All. Lucarelli

PERUGIA (3-5-2): 1 Gori; 97 Sgarbi, 2 Rosi, 15 Dell’Orco; 24 Casasola, 13 Luperini, 16 Bartolomei, 25 Santoro, 17 Paz; 18 Di Carmine, 41 Strizzolo. A disposizione 12 Furlan, 22 Moro, 5 Angella, 6 Vulikic, 33 Beghetto, 3 Richetti, 7 Vulic, 4 Iannoni, 298 Kouan, 9 Melcchiorri, 20 Di Serio, 11 Olivieri. All. Castori

ARBITRO: Marco Di Bello (Brindisi), assistenti Mauro Vivenzi (Brescia) e Sergio ranghetti (Chiari), Quarto ufficiale Alessandro Di Graci (Como), Var Eugenio Abbattista (Molfetta), Avar Stefano Alassio (Imperia)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News