Resta in contatto

News

Santopadre, il Perugia e gli arbitri: “Ora chiedo rispetto, ci mancano due rigori”

Il patron del Grifo torna sul rapporto con i direttori di gara dopo le scuse. Sull’esonero di Cosmi e il ritorno di Oddo: “No comment”

“Meno di 20 giorni fa ho chiesto scusa ai direttori di gara per il comportamento di alcuni miei tesserati mettendo delle multe molto severe. Adesso però chiedo altrettanto rispetto”.  Massimiliano Santopadre, a Tuttomercatoweb, è tornato sul rapporto con i direttori di gara in vista della volata salvezza.

“Nelle tre giornate che rimangono ci giochiamo un campionato intero – ha detto il presidente del Perugiae per questo motivo chiedo massima attenzione da parte della classe arbitrale. Nelle ultime gare contro Cosenza e Cremonese, a fronte di direzioni di gara comunque buone, non ci sono stati assegnati due rigori, uno dei quali eclatante al primo minuto del match contro i grigiorossi per fallo di mano. Visto che il regolamento è lo stesso sia in Serie A che in Serie B chiedo che venga applicato. Siamo una società serie ed onesta che in tre gare si gioca una stagione e per questo chiedo solo il rispetto che meritiamo”.

Santopadre ha poi spiegato che l’introduzione del VAR in B è fondamentale ma il rischio è di uno slittamento del programma perché “il Covid ha reso l’applicazione ancor più difficile per una questione di costi. Come consiglio di Lega siamo infatti valutando la possibilità di posticipare l’ingresso del VAR alla stagione 2021-22“.

Durissimo comunicato della curva Nord: ‘Presidente e giocatori avete rotto’

Infine il dribbling sul ribaltone in panchina con l’esonero di Cosmi e il ritorno di Oddo. “Preferisco non commentare per lasciare tutto l’ambiente il più sereno possibile. Adesso la parola spetta solo e soltanto al campo”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

prima chiede rispetto adesso si lamenta…. quando c’era Serse andava bene che ci affossavano gli arbitri….. proprio un bucciotto e basta…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sempre a chiacchierare a sproposito … Ma sta muto bucciotto che sono anni che ci prendi x i fondelli ….

alunni paolo
alunni paolo
1 anno fa

È stata forse una furbata aver ripreso pesce lesso Oddo? Aveva fatto qualche punto quando le squadre titolate per vincere la serie B perdevano e pareggiavano. Non faceva giocare alcuni senatori e non credo fossero felici, inoltre aveva creato un incredibile problema Falcinelli facendogli fare solo qualche comparsata. Quando i giochi si sono fatti seri ha cominciato a perdere colpi fino ad arrivare allo scandalo di Perugia – Venezia dove si è capito che la squadra lo aveva sfiduciato oltre a dimostrare che non era “lo squadrone che tremare il mondo fa”. Adesso lo Stesso Oddo fa un intervento in… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sto bucciotto ce pensa adesso, ormai uncica cosa positiva che puo fare oltre a stare in silenzio è trasformare il premo serie a in premio salvezza, con sti mercenari scarsi i denari sono l’unico modo per farli corre e per salvarsi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

10 giorni fa ha chiesto scusa agli arbitri,adesso chiede rispetto,penso che non abbia le idee chiarissime!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il rispetto va innanzitutto ai tifosi ed alla città di Perugia! Basta con tutti questi giri di parole, arbitri, allenatori…ogni anno è cosi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chiedi rispetto le ultime 3 partite ..ma va pesca al lago .???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In questi anni ha fatto il bello e cattivo tempo a suo piacimento ha ceduto sempre o migliori giocatori per dio tornaconto ha preso gente sconosciuta giocatori finiti o informati s cacciato allenatori. Breda in modo abominevole
Illuso i tifosi con promesse vedi la serie A investendo quattro spicci e due balocchi ora tira in ballo gli arbitri.che pena. Faccia una cosa giusta per perugia e i suoi Tifosi
Vatteneeeee
??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma vaff Vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Iemmello capocannoniere ha fatto la metà dei gol su rigore. Molti dei quali “generosi”. Ma se siamo lì non dipende certo da pochi episodi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma va a dormì

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Domenico Degli Esposti porta rispetto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cerca sempre un colpevole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Adesso? Dopo averci negato 3 rigori col Pordenone, uno a Cosenza e con la Cremonese… un po’ tardi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

quando ci davano rigori a tutto spiano non ti lamentavi eh!
Abbiamo bisogno di gente con le palle, non di cercatori d’alibi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il bello addormentato si e’ svegliato???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E due punizioni da fuori area…ognuno il suo mestiere e un po’ di umiltà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma cosa chiedi ora rispetto? non dovevi chiedere scusa prima ci mancano almeno e dico almeno due rigori e poi informati dalla famiglia Gaucci come ci si comporta con gli arbitri quando si subiscono dei torti. Lite con Matarrese ti dice niente?

Federico
Federico
1 anno fa

Prima chiede scusa agl’arbitri poi vuole i rigori in lega conta come il 2 a briscola poi finché non caccia via quil tonto de goretti città tifosi e presidente non avranno mai fortuna

mauro giorgelli
mauro giorgelli
1 anno fa
Reply to  Federico

Quando lo ha detto cosmi… Che ci hanno negato i rigori.. Tipo su buonaiuto….. Sei stato zitto anzi secondo te non era rigore.. Ora li vuoi?… Lascia perdere.. Un po’ di coerenza

Orano Sdolzini
os
1 anno fa

gauccione chiedeva scusa alla classe arbitrale….. ms preside’….

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News