Resta in contatto

News

Caserta firma con il Benevento. Il Grifo attende Alvini

I sanniti hanno comunicato nel sito ufficiale l’ufficialità che era nell’aria da settimane. Mercoledì previsto l’arrivo del nuovo tecnico a Perugia

Inizia ufficialmente la nuova avventura per Fabio Caserta. Nel giro di ventiquattro ore si è sbloccata la situazione Caserta-Benevento-Perugia. Nel tardo pomeriggio di lunedì è terminato definitivamente il rapporto tra il tecnico e il club biancorosso con la risoluzione contrattuale, il cui accordo era stato già trovato nel fine settimana. Martedì è arrivata l’ufficialità della firma con il Benevento con un contratto biennale e opzione per la terza stagione.

Il Perugia attende invece l’arrivo in città di Massimiliano Alvini. L’allenatore toscano dovrebbe arrivare a Pian di Massiano nella giornata di mercoledì per iniziare la sua storia in biancorosso.

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Auguri! Viva il Perugia.

Mirco Arezzo
Mirco Arezzo
1 mese fa

Mercenario senza palle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi se ne frega a dicembre è già esonerato

Marco Tinarelli
Marco Tinarelli
1 mese fa

Rimane la tristezza del fatto che oramai, calcisticamente contiamo meno di Benevento (con tutto il rispetto)….?

Andrea
Andrea
1 mese fa

Avó che tiúlla con sto tizio….. La chiudermi qui per favore? Forza GRIFO sempre !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vedrai il Curi pieno come lo volevi c’è sono un piccolo problema non era previsto che fischiavano ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

basta con sto Caserta…tutti uniti pensiamo al Perugia e basta!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Alvini è bravissimo ? speriamo che arrivi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bisogna vedere se il prossimo anno si potrà tornare al Curi…….la vedo male…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tutti mercenari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Domanda….. Ha scritto almeno una riga di saluto ai tifosi del Perugia prima di firmare col Benevento? Anche una frase copiata da intenet….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Saluti e auguri andiamo avanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

S. T. A. D. I. O!!!!!! Del passato frega sega.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Te scoppiasse la penna…CIARLATANOOOO

Gabriele
Gabriele
1 mese fa

Qualche “mammalucco”(cit.)si avventura parlando dello stipendio di Alvini o Caserta dicendo, come sempre, i soliti sfondoni condivisi solo dai suoi 4 “seguaci”, come giustamente scritto qui lo stipendio di Alvini sarà 130 e non 70,parlano poi di tesoretto di 1 milione dall uscita di Caserta…. bene credo che ci sia poco da commentare, solo i mammalucchi possono credere a certi sfondoni, chiudiamo con il fatto che secondo questi “mammalucchi” Caserta se ne sarebbe andato non per soldi ma per i campi lo staff medico etc.. beh ricordiamo che Caserta ha firmato un biennale l’anno scorso quindi non se ne era… Leggi il resto »

Enrico
Enrico
1 mese fa
Reply to  Gabriele

Sai, non sono tutti pecore allineate sul pensiero unico, quello che vorrebbero i fascisti e anche Santopadre: ci sono quelli cui piace riflettere e sviluppare un pensiero indipendente…
E sono pure tifosi del Perugia, probabilmente anche da più tempo di te!

Gabriele
Gabriele
1 mese fa
Reply to  Enrico

Riflettere e sviluppare un pensiero…… si ma non in base alle cavolate di qualche “illuminato” che parla di tesoretto da un milione di euro o parla di un Caserta andatosene per “colpa” della società, dei campi, dello staff addirittura assurdità tipo quella che a Benevento prenderà poco più che a Perugia quando i giornalisti di Benevento, gli esperti di b(giornalisti di livello nazionale) smentiscono le varie farneticazioni di qualche anti societario e parlano di un contratto che sfiora i 300 più un notevole bonus promozione.Anche loro al servizio di Santopadre o magari dicono cavolate i 4 dell Ave Maria per… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un avversario come un’altro, soltanto un po’ più str…o

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Alla 10 giornata salta … manco tanto a preoccupasse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nn va duèlle …?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie e arrivederci sotto la nord. Comunque, ora è il passato. Parlate del Perugia che è meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fine Caserta!!!!! Guardiamo al futuro!!!!!! FORZA GRIFO ?❤️??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che du palle co sto Caserta…io nnel posso manco senti’ a nomina’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Soldi soldi solo per soldi a firmato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Strunz

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha firmato con inchiostro simpatico!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per 350 mila euro all’anno avrei firmato anch’io..

Giordano
Giordano
1 mese fa

Ma a noi che ce frega de tutta sta manfrina le foto co le le firme e le magliette fanno solo ride dopo un mese gia se possono piglia a calci sul di dietro

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News