Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Parma-Perugia 1-1, Iachini vede rosso: “Sgarbi e Curado andavano espulsi”

Il tecnico degli emiliani, allontanato nel finale per proteste, se la prende con la direzione di gara di Santoro: “Mancano delle ammonizioni visto il gioco ostruzionistico degli avversari”

“In questo momento ci gira male. Se c’era una squadra che meritava la vittoria oggi è il Parma”. Beppe Iachini mastica amaro dopo il pareggio contro il Perugia e se la prende in sostanza con la direzione di gara se i ducali non sono riusciti a vincere. “Meno non potevamo concedere, abbiamo creato i presupposti per portare a casa l’intera posta. Il Parma deve essere questo, compatto organizzato e aggressivo. Siamo in crescita”.

Nel finale Iachini è stato espulso per proteste e “lo meritavo. Ma perché il gioco era sempre spezzettato. Il Perugia ha fatto ostruzionismo e capisco gli avversari, ma l’arbitro dovrebbe valutare e dare un out out. I cartellini nel corso della gara pesano. Sono mancate delle ammonizioni, loro dovevano finire in 9. Curado era intervenuto con la mano e Sgarbi già ammonito ha steso Inglese. Il direttore di gare non ha usato lo stesso metro. Con queste situazioni si cambiano le partite. Non possiamo accettare tutto. Sono qui da tre partite e vedo crescita costanze, non siamo riusciti a tenere i ritmi nella seconda parte, ma ci stiamo lavorando”.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - La strategia è valorizzare, patrimonializzare, creare identità e prospettive future. Contratti...
Dai quotidiani locali - Bartolomei e Agosti a pieno ritmo, la settimana prossima toccherà a...
Tagliandi disponibili in modalità online e presso le ricevitorie abilitate Ticketone...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...