Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Perugia: bum bum Bianchimano

Decisiva la doppietta dell’attaccante biancorosso nella scoppiettante vittoria del Grifo (4-2) sul Mantova. Prosegue il momento d’oro di Falzerano, ancora in gol: di Burrai il sigillo sul match

Dalle montagne russe del Curi scende un Perugia vincente e che risponde ai successi di Padova e Sudtirol rifilando 4 reti al Mantova.

Match vibrante, la squadra di Caserta ha saputo reagire al sorpasso ospite (gol di Baniya e Cheddira) con Falzerano, Bianchimano (doppietta dopo il vantaggio) e Burrai. Le pagelle di CalcioGrifo.

FULIGNATI 6 Bucato due volte senza grosse colpe, costruisce la manovra con buoni piedi ma c’è anche il rischio della patata bollente consegnata a Sounas.
CANCELLOTTI 5.5 A tratti subisce la vivacità degli attaccanti lombardi. Riacquista fiducia con il passare dei minuti.
SGARBI 5.5 Non incide abbastanza per spegnere la carica degli uomini di Trioise nel momento di maggior sofferenza della linea. Meglio nella ripresa.
ANGELLA 5.5 Sbuffa per sgonfiare la potenza di Cheddira, l’attaccante ha tanti cavalli e lo aggira per siglare il momentaneo vantaggio. Poi torna padrone dell’area biancorossa.
FAVALLI 6 Difficilmente spreca palloni o energie, c’è sempre se un compagno ha bisogno di un appoggio. Unica macchia: la mancata reattività sul primo gol ospite (89’ NEGRO sv Rientro dopo un lunghissimo stop).

Falzerano: “Contento di essere rimasto a Perugia…”

 

KOUAN 6 Si riprende la maglia da titolare per un’oretta con tanta quantità (68’ DI NOIA 6 Mette altri minuti preziosi nelle gambe).
BURRAI 7 La stilettata da 30 metri infilza il Mantova con l’aiuto di Bianchimano. I ritmi sono alti, a volte rincorre, più spesso mette ordine in un match scoppiettante che blinda con una punizione “maledetta” alla Pirlo (68’ VANBALEGHEM 6 Forze fresche per evitare guai nel finale).
SOUNAS 6 Altra prestazione energica con brividi per lo scambio in zona pericolo con Fulignati. Lo schiaffo volante mancino era destinato nel sacco (44’) ma Baniya salva sulla linea.

Caserta: “Saranno decisivi i punti in palio contro le ultime”

FALZERANO 7.5 Trequartista ispirato, smista il gioco con libertà di manovra e raccoglie al limite un pallone sporco per renderlo un gioiello da piazzare all’angolino: terzo centro nelle ultime quattro.
ELIA 6.5 Come un pugile, lavora al fianco l’avversario che alla fine, con l’assist del 3-2, crolla sfinito al tappeto (76’ MOSCATI sv La gara è sostanzialmente in ghiaccio).
BIANCHIMANO 7.5 Gioca a tutto campo, “avvelena” il tiro di Burrai e porta avanti il Grifo, spreca un regalo mantovano strozzando una conclusione tutt’altro che impossibile (33’) ma soprattutto sigla il controsorpasso (47’ pt) con uno stacco di testa che vale la seconda doppietta stagionale (5 reti totali) (76’ VANO sv Pochi palloni per incidere).
CASERTA 7 La squadra è ancora incerottata, il Mantova se la gioca a viso aperto e alla fine arrivano tre punti pirotecnici e meritati dopo qualche spavento.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Pagelle